Semmel burger carciofi e Pecorino Toscano DOP

Semmel burger carciofi e Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per due persone

  • 2 Semmel
  • 200 gr di carne macinata di manzo o maiale
  • 50 gr di macinata di maiale
  • 1/2 cipolla rossa piccola (opzionale)
  • 1 carciofo
  • 100 gr di panna
  • 50 gr di Pecorino Toscano DOP stagionato
  • 1 cucchiaio di senape
  • Insalata mista
  • Sale e pepe

Procedimento

Tagliate la cipolla a cubetti sottili, unitela in una ciotola alla carne di manzo o di maiale. Aggiungete la senape, una macinata di pepe e mescolate con le mani tutti gli ingredienti per amalgamarli bene tra di loro. Lasciate riposare la carne in frigorifero per farla insaporire.

Mettete la panna in un pentolino sul fuoco a fiamma bassa, quando si è ridotta di 1/3 aggiungete il Pecorino Toscano stagionato grattugiato e mescolate bene. Se necessario passate al mixer ad immersione per ottenere una salsa ancora più densa e cremosa. Tagliate i carciofi a listarelle sottilissime e saltateli in padella così da ottenere delle strisce croccanti. Dividete la carne in due palle e con l’aiuto di un coppa pasta create un hamburger che cuocerete a fiamma media a piacere (5-6 minuti per lato per una cottura media).

A questo punto componete il vostro panino, tostando la Semmel tagliata a metà nella padella dove avete cotto la carne per un paio di minuti a fiamma vivace. Create una base di insalata mista, aggiungete l’hamburger, la crema di Pecorino a cucchiaiate e una manciata di carciofi croccanti. Il vostro Semmel Burger è pronto!





Luca del blog Buone ricette per cattivi cuochi
Leggi la ricetta originale su www.cattivicuochi.it





Scopri altre ricette


Rosti di patate al Pecorino Toscano DOP

Rosti di patate e Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per sei persone

  • 2 patate a pasta gialla
  • 100 gr di Pecorino Toscano DOP fresco
  • burro

Procedimento

Grattugiate a maglia larga le patate e il Pecorino Toscano DOP fresco e mettetele in due ciotole separate. Strizzate bene la patata grattugiata per eliminare l’acqua in eccesso.

Mettete una padella sul fuoco con una noce di burro, quando il burro è sciolto create un disco con le patate grattugiate, disponete un secondo strato di Pecorino Toscano e completate con un terzo strato di patate grattugiate. Per un risultato più preciso vi potete aiutare con un ring del diametro di 8 cm.

Cuocete a fiamma media per 7-8 minuti per lato avendo cura di far aderire il rosti alla base della padella. Quando la patata sarà ben dorata e il formaggio si sarà sciolto, diventando cremoso il vostro rosti è pronto.
Potete servirlo caldo con yogurt al naturale e prezzemolo.





Luca del blog Buone ricette per cattivi cuochi
Leggi la ricetta originale su www.cattivicuochi.it





Scopri altre ricette


Polpette di zucchine e Pecorino Toscano DOP

Polpette di zucchine e Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per due persone

  • 150 gr di zucchine
  • 25 gr Pecorino Toscano DOP stagionato
  • 40 gr di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 1 uovo intero
  • 1 pizzico di sale
  • 4 foglie di basilico
  • Pan grattato

Procedimento

Tagliate le zucchine a rondelle, cuocetele in padella a fiamma bassa per 5 minuti con le foglie di basilico e un filo d’olio, senza aggiungere acqua. L’acqua renderebbe le vostre zucchine troppo molli e più difficili da impastare per creare le polpette.

In un tritatutto mettete le zucchine cotte, il Pecorino Toscano DOP stagionato e fresco, l’uovo, il pan grattato e il sale. Frullate il tutto fino a ottenere un composto granuloso.

Con un cucchiaio o con le mani create delle polpette da passare sul Pan grattato. Mettete a cuocere in forno a 200° per 15-20 minuti.





Luca del blog Buone ricette per cattivi cuochi
Leggi la ricetta originale su www.cattivicuochi.it





Scopri altre ricette


Cous cous di verdure e Pecorino Toscano DOP

Cous cous di verdure e Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per due persone

  • 150 gr di cous cous
  • 30 gr di Pecorino Toscano DOP stagionato
  • Sottaceti vari a piacere (cetriolini, cipolline, fiori di cappero)
  • 1 cucchiaio di olive denocciolate
  • Menta fresca
  • Olio Extra Vergine d’oliva
  • Succo di limone

Procedimento

Mettete l’acqua sul fuoco e portate a bollore. Versate il cous cous e quando è cotto ponetelo all’interno di una ciotola capiente (generalmente per 150 gr di cous cous servono 150 gr di acqua bollente). Coprite la ciotola con un piatto o con un coperchio così che il cous cous possa cuocere per bene e raddoppiare il suo volume.

Tagliate i sottaceti più grandi (cetrioli e fiori di cappero) e il Pecorino Toscano a cubetti e rondelle uniformi. E’ preferibile usare cubetti da mezzo centimetro per lato, così da sentirli sotto i denti ma senza essere presenti durante la degustazione. Per due persone vi servono massimo 100 – 150 gr di condimento.

In una ciotola mettete il succo di limone, un filo di olio, un pizzico di sale e la menta spezzettata finemente a mano, lasciate in infusione qualche minuto e aggiungete della scorza di limone. Utilizzate questo condimento per insaporire il cous cous di verdure e rendere il risultato ancora più fresco ed estivo. Ne basteranno 2-3 cucchiai, mescolate e fate assorbire al cous cous di verdure.





Luca del blog Buone ricette per cattivi cuochi
Leggi la ricetta originale su www.cattivicuochi.it





Scopri altre ricette


Insalata di pollo e Pecorino Toscano DOP

Insalata di pollo e Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per due persone

  • 300 gr di pollo
  • 150 gr di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 100 gr di pomodori
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • Insalata mista
  • Olio Extra Vergine D’oliva
  • Sale
  • Aceto

Procedimento

Bollite il petto di pollo in abbondante acqua o cuocetelo in padella a fiamma vivace. Una volta cotto tagliatelo a striscioline sottile. Tagliate il Pecorino Toscano DOP a strisce e unitelo all’insalata, al pollo e ai pomodorini.

Potete completare l’insalata a piacere aggiungendo carote, sedano e anche una mela verde per dare al vostro piatto una nota acida. Volete rendere la vostra insalata ancora più stuzzicante? Preparate una vinaigrette mescolando 2 cucchiai di olio, un cucchiaino di aceto e un pizzico di sale.





Luca del blog Buone ricette per cattivi cuochi
Leggi la ricetta originale su www.cattivicuochi.it





Scopri altre ricette


Girasoli impastati al cacao ripieni di Pecorino Toscano DOP e pollo serviti con una salsa di miele, Pecorino Toscano DOP e nocciole tostate

Girasoli impastati al cacao ripieni di Pecorino Toscano DOP e pollo serviti con una salsa di miele, Pecorino Toscano DOP e nocciole tostate



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per impasto

  • 200 g farina
  • 2 uova
  • Cacao q.b.

Ingredienti per ripieno

  • 1 petto di pollo
  • burro q.b.
  • Pecorino Toscano DOP stagionato

Ingredienti  per salsa

  • 25 g burro
  • 25 g farina
  • 250 ml latte
  • noce moscata q.b.
  • pepe fresco q.b.
  • 100 g Pecorino Toscano DOP fresco
  • miele q.b.
  • nocciole q.b.


Procedimento per impasto

Per preparare i girasoli al cioccolato, impastate farina e uova, aggiungete un po’ di cacao e continuate a impastare. Lasciate, poi, riposare la pasta per 30 minuti avvolta nella pellicola, prima di stenderla fina e ricavare dei cerchi con un bicchiere da caffè. Al centro di metà di essi mettere il ripieno, poi posizionate sopra gli altri cerchietti e chiudete con una forchetta, tagliando poi il bordino con la rondella.

Procedimento per ripieno

Per il ripieno, preparate del petto di pollo al Pecorino Toscano DOP: tagliate il petto di pollo a dadi e cuocete in padella con il burro. Frullate e aggiungete il Pecorino Toscano DOP stagionato grattugiato.

Procedimento per salsa

Per la salsa, usate della crema di Pecorino Toscano DOP che potete preparare mettendo in pentola e mescolando burro, farina, latte, noce moscata e pepe fresco. Una volta pronta, aggiungete 100 grammi di Pecorino Toscano DOP fresco grattugiato, miele e nocciole o granella a vostro piacimento.

Abbiamo tutto, prepariamo il piatto!

Prendete i piatti da portata e mettete sopra un po’ di crema di Pecorino Toscano DOP. Cuocete i girasoli in abbondante acqua e, una volta cotti, adagiateli nel piatto. Mettete sopra ancora un po’ di crema di Pecorino Toscano DOP, miele e nocciole tostate o granella.





Scopri altre ricette


Calamari ripieni di Pecorino Toscano DOP su crema di zucca

Calamari ripieni di Pecorino Toscano DOP su crema di zucca



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per 4 calamari piccoli

  • 4 calamari piccoli
  • 80 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 400 g di zucca
  • colatura di alici (circa 3 cucchiaini)
  • 200 g di ricotta
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • un mazzetto di prezzemolo


Procedimento

Mettete in una boule la ricotta, il Pecorino Toscano DOP tagliato a dadini, la colatura di alici e il pepe nero e amalgamate il tutto con una forchetta. Lasciate per un attimo la farcitura da parte e dedicatevi alla zucca. Versate un filo d’olio in una padella e aggiungete la zucca precedentemente tagliata a cubetti di circa 2 cm, aggiustate di sale e pepe, aggiungete il prezzemolo e lasciate cuocere per circa 15’/20′ a fiamma moderata. Prendete, poi, i calamari, farciteli e chiudeteli aiutandovi con uno stuzzicadenti.
Dopo averli farciti tutti, mettete sul fuoco una padella antiaderente, versateci l’olio e aggiungete i calamari, poi fateli sigillare a fiamma alta da tutti i lati. Successivamente, riprendeteli, metteteli in una teglia, spolverateli con un pizzico di sale e ultimate la cottura in forno.
Infornate in forno statico preriscaldato a 170° C per 10′ e servite i vostri calamari con la crema di zucca.





Scopri altre ricette


Pizza zucchine e Pecorino Toscano DOP

Pizza zucchine e Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 250 grammi farina 00
  • 250 grammi farina di semola
  • 10 grammi di sale
  • 25 grammi di olio
  • 230 grammi di acqua
  • un cucchiaino di miele
  • 1 bustina di lievito di birra secco o un panetto di lievito di birra fresco
  • 4 zucchine fresche
  • 100 grammi di lardo
  • 100 grammi di Pecorino Toscano DOP fresco
  • Olio qb
  • Pepe qb


Procedimento

Iniziate a impastare la pizza. Mettete la farina a fontanella in una ciotola grande e create un buco al centro dove versare l’acqua tiepida. Aggiungete all’acqua il lievito e il miele e mescolate unendo la farina un poco alla volta e impastando bene finché l’impasto non diventerà elastico. Formate, poi, una palla e create una croce con un coltello per aiutare la lievitazione. Coprite con carta velina e mettete dentro il forno spento lasciando lievitare per almeno 1 ora. Quando la pizza sarà lievitata, accendete il forno a 180 gradi.

Pulite le zucchine, tagliatele con una mandolina e mettetele da parte, ma fatelo poco prima di metterle sulla pizza in modo da lasciarle più fresche e colorate. Nel frattempo, ungete una teglia e stendete la pizza, prima di unire il lardo e coprire bene con le zucchine leggermente salate. Cospargete con un filo di olio di oliva e mettete in forno per 10/15 minuti. Tagliate il Pecorino Toscano DOP a spicchi o a scaglie, pronto per essere aggiunto alla pizza appena sfornata, e servite in tavola.





Scopri altre ricette