Maccheroni cinque buchi con Pecorino Toscano DOP e polpette

Maccheroni cinque buchi con Pecorino Toscano DOP e polpette



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 400 g di maccheroni cinque buchi
  • 600 g di carne di maiale macinata
  • 200 g di Pecorino Toscano DOP grattugiato
  • 2 uova
  • 1 cipollotto tritato
  • 2 bottiglie di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • Mezza carota
  • Sale q.b.


Procedimento

Mescolate in una ciotola la carne di maiale macinata, le uova, il Pecorino Toscano DOP, il cipollotto tritato e il pangrattato, salate a piacere e mescolate tutti gli ingredienti.

Fate riposare in frigo e, nel frattempo, preparate un soffritto con cipolla, carote e sedano. Aggiungete il concentrato e la passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco lento per un paio d’ore.

Prendete la ciotola dal frigo e, con l’impasto, formate delle polpette. Aggiungete le polpette al sugo di pomodoro per l’ultima mezz’ora di cottura.

Cuocete i maccheroni cinque buchi in abbondante acqua salata bollente. Quando sono pronti, scolateli e conditeli con il sugo, le polpette e abbondante Pecorino Toscano DOP grattugiato.





Scopri altre ricette


Risotto con Pecorino Toscano DOP e borragine

Risotto con Pecorino Toscano DOP e borragine



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 200 g di riso carnaroli
  • 200 g di Pecorino Toscano DOP grattugiato
  • 1 l di brodo vegetale
  • 1 cipollotto
  • Olio EVO
  • Borragine sbollentata q.b
  • Burro q.b
  • Sale q.b


Procedimento

Fate soffriggere il cipollotto tritato in un filo di olio EVO.

Aggiungete il riso e fatelo tostare per due minuti, unendo un mestolo di brodo alla volta, fin quando non sarà quasi cotto.

Aggiungete la borragine e il Pecorino Toscano DOP. Aggiustate di sale, mescolate energicamente e mantecate con il burro.

Decorate con scaglie di Pecorino Toscano DOP e servite ben caldo.





Scopri altre ricette


Biscotti al Pecorino Toscano DOP

Biscotti al Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 100 g di Pecorino Toscano DOP stagionato grattugiato
  • 50 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 130 g di farina 00
  • 50 g di latte
  • 100 g di burro freddo
  • Sale e pepe q.b.


Procedimento

Mescolate insieme tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto di impasto.

Fate riposare il panetto in frigo per 30 minuti.

Con la formina che preferite, modellate i biscotti e cuoceteli per 15 minuti in forno preriscaldato a 200 °C.

Servite i biscotti al Pecorino Toscano DOP tiepidi.





Scopri altre ricette


Crostini toscani con cavolo nero e Pecorino Toscano DOP

Crostini toscani con cavolo nero e Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per 4 persone

  • 100 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 8 fette di pane toscano
  • Un mazzo di cavolo nero
  • Olio EVO q.b.
  • Sale e pepe q.b.


Procedimento

Portate l’acqua a bollore in una pentola capiente. Nel frattempo, lavate il cavolo nero e togliete la parte più dura della costola dalle foglie medio-grandi.

Quando l’acqua bolle, salatela leggermente e aggiungete il cavolo. Bollite per circa 20 minuti, poi scolate bene e lasciate da parte un mestolo di acqua di cottura.

Tostate 8 fettine di pane toscano e bagnate leggermente una faccia di ogni fetta con l’acqua di cottura del cavolo.

Aggiungete sui crostini le foglie di cavolo tiepide e cospargetele con un pizzico di sale e pepe e con un filo di olio EVO.

Infine, aggiungete le scaglie di Pecorino Toscano DOP.

Servite i crostini tiepidi.





Scopri altre ricette


Quadrotti piccanti

Quadrotti piccanti con Pecorino Toscano DOP e rape rosse

Quadrotti piccanti con Pecorino Toscano DOP e rape rosse


Quadrotti piccanti

FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

Per 20 quadrotti

  • 350 g di farina 00
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 50 g di burro (ammorbidito a temperatura ambiente)
  • 160 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • Olio di semi
  • Sale q.b.

Per il ripieno

  • 300 g di rape rosse
  • 250 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 20 g di peperoncino in polvere
  • 1 tuorlo
  • Latte q.b.
  • Sale q.b.


Procedimento

Versate nella planetaria l’acqua, lo zucchero e il lievito, fate sciogliere il lievito nell’acqua e aggiungete la farina, poi azionate la planetaria e iniziate a impastare.

Unite il burro ammorbidito poco per volta, aggiungete il sale e continuate a impastare lentamente per 5 minuti.

Una volta pronto, trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata e impastate ancora a mano per circa 5 minuti.

Mettete, poi, l’impasto a lievitare per circa 4 ore all’interno di una boule coperta con pellicola che porrete nel forno spento con la luce accesa.

Lavate le rape rosse, sbollentatele per 15 minuti, scolatele, spezzettatele e ripassatele in padella con olio, aglio e un po’ di sale.

Una volta lievitato, riprendete l’impasto e mettetelo nuovamente sulla spianatoia infarinata. Con l’aiuto di un mattarello, ricavatene una sfoglia sottile di circa 3 mm e ritagliate dei quadrati di 10x10cm (dovreste ottenerne una ventina).

Adagiate su metà quadrotti un po’ di rape rosse con qualche pezzetto di Pecorino Toscano DOP e richiudete con i quadrotti rimanenti.

Sigillate i bordi bagnandoli con dell’acqua e pressando con i lembi di una forchetta e adagiate i quadrotti su una taglia foderata con carta forno. Spennellate la superficie con latte e tuorlo d’uovo e infornate per 20/25 minuti in forno statico preriscaldato a 180 °C.

Servite i quadrotti su un letto di rape rosse spolverizzandoli con abbondante Pecorino Toscano grattugiato.





Scopri altre ricette


Gnocchi alla parigina con Pecorino Toscano DOP

Gnocchi alla parigina con Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per 4 persone

Per l’impasto

  • 40 g di Pecorino Toscano DOP stagionato grattugiato
  • 100 g di farina 00
  • 45 g di burro
  • 250 ml di latte
  • 3 uova
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.

Per la salsa

  • 150 ml di panna fresca da cucina
  • 80 g di Pecorino Toscano DOP fresco grattugiato
  • Erba cipollina fresca a piacere


Procedimento

Versate in una pentola il latte, il sale, la noce moscata grattugiata e il burro e mettete sul fuoco, facendo sfiorare il bollore.

Togliete la pentola dal fuoco e unite la farina. Amalgamate velocemente con una frusta.

Riportate la pentola sul fuoco e, con un mestolo di legno, lavorate il vostro impasto per circa 2 minuti fino a ottenere una palla morbida e compatta.

Lasciate intiepidire l’impasto e unite il Pecorino Toscano stagionato grattugiato, poi continuate a impastare delicatamente e unite un uovo alla volta avendo cura, prima di aggiungere il successivo, di far assorbire all’impasto il precedente uovo.

Trasferite, poi, l’impasto in una sac-a-poche e lasciatelo riposare per qualche minuto.

Nel frattempo, dedicatevi alla salsa: versate in una padella la panna, il Pecorino Toscano fresco grattugiato e un pizzico di sale. Quando il Pecorino Toscano si sarà sciolto, togliete la pentola dal fuoco.

Portate a bollore abbondante acqua salata fatevi cadere gli gnocchi direttamente dalla sac-a-poche tagliandoli man mano con un coltello. Devono essere lunghi circa 2 cm.

Appena salgono a galla, scolate gli gnocchi e metteteli direttamente nel piatto in cui li servirete, conditeli con la salsa al formaggio e guarnite con l’erba cipollina.





Scopri altre ricette


Calamari ripieni di Pecorino Toscano DOP su crema di zucca

Calamari ripieni di Pecorino Toscano DOP su crema di zucca



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 80 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 400 g di zucca
  • 200 g di ricotta
  • 4 calamari piccoli
  • 3 cucchiaini di colatura di alici
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Olio EVO
  • Sale e pepe q.b.


Procedimento

Mettete in una boule la ricotta, il Pecorino Toscano DOP tagliato a dadini, la colatura di alici e il pepe nero e amalgamate il tutto con una forchetta.

Lasciate riposare la farcitura e passate alla zucca: versate un filo d’olio in una padella e aggiungete la zucca precedentemente tagliata a cubetti. Aggiustate di sale e di pepe, aggiungete il prezzemolo tritato e lasciate cuocere per circa 15/20 minuti a fiamma moderata.

Nel frattempo, riempite i calamari con la farcitura e chiudeteli aiutandovi con uno stuzzicadenti. Dopo averli farciti tutti, mettete sul fuoco una padella antiaderente, versatevi dell’olio e cuocetevi i calamari, girandoli da tutti i lati.

Salate i calamari leggermente e ultimate la cottura in forno preriscaldato a 170 °C per 10 minuti.

Ultimate la crema di zucca passandola al minipimer, mettetene un paio di cucchiai su ogni piatto, adagiatevi i calamari e servite.





Scopri altre ricette


Salsa al Pecorino Toscano DOP

Salsa al Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 50 g di Pecorino Toscano DOP fresco grattugiato
  • 50 g di Pecorino Toscano DOP stagionato grattugiato
  • 350 g di panna fresca
  • Qualche rametto di timo fresco

difficolta difficoltà bassa preparazione preparazione 15 minuti cottura cottura 35 minuti dosi dosi per 2 persone


Procedimento

Scaldate la panna, aggiungete un paio di rametti di timo e lasciate in infusione per 30/40 minuti.

Togliete il timo dalla panna, portate a bollore e aggiungete il Pecorino Toscano DOP fresco e stagionato, mescolando con delicatezza finché sarà ben amalgamato.

Passate al setaccio e lasciate rassodare a temperatura ambiente.



Fonte: EAT – European Art of Taste 





Scopri altre ricette


Lasagnette al sole di Sicilia

Lasagnette al sole di Sicilia


Lasagnette al sole di Sicilia

FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di lasagnette
  • 40 g di Pecorino Toscano DOP  stagionato
  • 2 peperoni rossi
  • 2 peperoni gialli
  • 1 cipolla rossa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino fresco
  • Semi di papavero
  • Olio EVO
  • Sale q.b.


Procedimento

Togliete i semini ai peperoni e tagliateli a listarelle. Trasferite i peperoni gialli in una padella e quelli rossi in un’altra, che dovrà essere più capiente. Aggiungete in ogni padella due cucchiai d’olio, uno spicchio d’aglio schiacciato e mezza cipolla tagliata a fette sottili. Lasciate cuocere con il coperchio per una ventina di minuti.

Togliete i semini anche al peperoncino fresco e scottatelo in acqua bollente non salata. Sgocciolate, asciugate per bene e aspettate che si raffreddi.

Tagliatelo, dunque, in piccoli pezzi e aggiungetelo nella padella con i peperoni rossi. Quando i peperoni saranno cotti, passateli al minipiner mantenendoli sempre separati per colore e rimettete la salsa di peperoni rossi nella padella originale.

Aggiungete alla salsa di peperoni gialli il Pecorino Toscano DOP precedentemente grattugiato, amalgamate bene e tenete da parte.

Nel frattempo, cuocete le lasagnette al dente e ricordatevi di tenere da parte almeno una tazzina di acqua di cottura. Scolate la pasta e aggiungetevi la salsa di peperoni rossi. Saltate a fuoco vivace e, se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura.

In ogni piatto, fate uno strato di salsa di peperoni gialli al Pecorino Toscano, aggiungete le lasagnette in salsa di peperoni rossi e guarnite con semi di papavero.



Gabriella Pizzo del blog In cucina con mamma Agnese





Scopri altre ricette


Risotto zucchine, ceci e Pecorino Toscano DOP

Risotto zucchine, ceci e Pecorino Toscano DOP


Risotto zucchine, ceci e Pecorino Toscano DOP

FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per 4 persone

Per il risotto

  • 400 g di riso Carnaroli
  • 100 g di ceci secchi
  • 3 zucchine
  • 80 g di Pecorino Toscano  DOP stagionato
  • 1 noce di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • Olio EVO
  • Sale q.b.

Per il brodo vegetale

  • 2 carote
  • 2 gambi di sedano
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale q.b.


Procedimento

Preparate il brodo vegetale (per questa ricetta ne servono circa 2 l) con le carote, il sedano, mezza cipolla e uno spicchio d’aglio.

Cuocete i ceci in acqua bollente leggermente salata, scolate, condite con un filo d’olio e mettete da parte.

Versate tre cucchiai di olio nella casseruola di cottura e soffriggete l’altra metà della cipolla tagliata a piccoli pezzi. Unite le zucchine tagliate a rondelle sottili e cuocete per una decina di minuti.

Unite il riso alle zucchine, versate il vino, lasciatelo evaporare e iniziate la cottura, unendo poco alla volta il brodo vegetale.

Create, poi, una cremina di ceci con il mixer, unendovi qualche cucchiaio di brodo, e aggiungetela al risotto.

A fuoco spento, unite anche il burro e il Pecorino Toscano DOP precedentemente grattugiato, mantecando per bene.

Lasciate riposare per qualche minuto e servite.



Gabriella Pizzo del blog In cucina con mamma Agnese





Scopri altre ricette