Chupa chups di baccalà e Pecorino Toscano DOP con maionese di datterino

Chupa chups di baccalà e Pecorino Toscano DOP con maionese di datterino



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • Ingredienti
  • 600 gr baccalà.
  • 200 gr Pecorino Toscano DOP stagionato
  • 200 gr mollica di pane
  • 3 gr prezzemolo
  • 3 gr erba cipollina
  • 300 gr patate lesse
  • 3 uova
  • Pane grattugiato
  • Olio di semi di arachidi per friggere
  • Sale e pepe


Procedimento

Tritate finemente al coltello il baccalà, precedentemente ammollato e mettete in una bastardella. Addizionate di mollica di pane, già ammollata poi il Pecorino Toscano grattugiato, il prezzemolo, le patate lesse e schiacciate, le uova e l’erba cipollina.

Rimestate il composto e rendetelo omogeneo, regolate di sale e di pepe e infine fate delle praline di 30 gr circa. Passatele quindi nel pane grattugiato e friggete. Servite con maionese di pomodori datterini e uno stecco di spiedo ricreando cosi il Chupa Chups.



Chef Paolo Santi e Chef Michele Cocola





Chupa chups di baccalà e Pecorino Toscano DOP con maionese di datterino

VAI

Fonduta di Pecorino Toscano DOP, fregola, cipolla caramellata e guanciale croccante

VAI

Sformatino di cipolle rosse con fonduta di Pecorino Toscano DOP e chips di pane alla maggiorana

Sformatino di cipolle rosse con fonduta di Pecorino Toscano DOP e chips di pane alla maggiorana



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per 4 persone

Per lo sformatino

  • 3 uova
  • 4 cipolle rosse
  • 300 ml di panna

Per la fonduta

  • 150 gr di Pecorino Toscano DOP
  • 200 ml latte
  • 50 ml panna fresca


Procedimento

Per gli sformatini

Pulite le cipolle e tagliatele a fette sottili. Mettetele a brasare in una padella con olio, salate e aggiungete una macinata di pepe facendole cuocere a fuoco basso. A fine cottura aggiungete una spolverata di zucchero di canna e fate leggermente caramellare. In una bacinella unite alle cipolle la panna e le uova mescolando per dare infine una veloce frullata. Imburrate gli stampini di alluminio e versatevi il composto. Cuocere in forno statico a 200 c° per circa 20 minuti.

Per la fonduta

Portate quasi ad ebollizione il latte e la panna. Pulite e tagliate a piccoli cubetti il Pecorino Toscano DOP e riponetelo in una ciotola, aggiungete latte e panna caldi e lasciate in infusione per circa 3 minuti dopo di che frullate delicatamente. Per la chips di pane tagliate una fetta molto sottile, aggiungere un filo d’olio, delle foglioline di maggiorana e dorate in forno. Adagiate lo sformatino sulla fonduta di Pecorino, guarnite con la chips di pane e due foglioline di maggiorana.



Chef Sara Soggiu





Cornicione ripieno di Pecorino Toscano DOP e ricotta

VAI

Biscotti cacio e pepe con Pecorino Toscano DOP

VAI

Crostini toscani al cavolo nero e Pecorino Toscano DOP

VAI

Fonduta di Pecorino Toscano DOP, fregola, cipolla caramellata e guanciale croccante

Fonduta di Pecorino Toscano DOP, fregola, cipolla caramellata e guanciale croccante



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 150 g Pecorino Toscano fresco DOP
  • 200 ml di latte
  • 1 spicchio di aglio
  • 300gr di fregola
  • 1 cipolla della selva
  • 100gr di guanciale di maiale
  • Olio evo qb


Procedimento

Mettete in una casseruola un filo d’olio con l’aglio in camicia e far soffriggere, per poi toglierlo. Aggiungete il latte e il Pecorino grattugiato. Cuocete la fregola in abbondante acqua, scolate 2 minuti prima della cottura perfetta e mantecate con la fonduta. A parte stufate la cipolla tagliata a rondelle a fuoco lento e cuocete il guanciale in forno tagliato a fette sottilissime finché non diventano delle chips croccanti dopodiché asciugate con carta assorbente. Impiattate in una fondina aggiungendo sopra la cipolla caramellata e le chips di guanciale, pepate e servite molto caldo.



Matteo Donati





Salsa al Pecorino Toscano DOP

VAI

Salatini al Pecorino Toscano DOP stagionato

VAI

Cracker salati al Pecorino Toscano DOP stagionato

VAI

Cornicione ripieno di Pecorino Toscano DOP e ricotta

Cornicione ripieno di Pecorino Toscano DOP e ricotta



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per base

  • 1 kg farina
  • 600 ml acqua tiepida
  • 20 g sale
  • 10 g lievito
  • 20 ml olio

Ingredienti  per ripieno

  • 25 g burro
  • 25 g farina
  • 250 ml latte
  • noce moscata q.b.
  • pepe fresco q.b.
  • 100 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • ricotta q.b. per una consistenza più compatta


Procedimento per base

Versate in una ciotola i 3/4 di acqua e fate sciogliere il sale. Aggiungete la farina e create una pastella aiutandovi con un mestolo. Aggiungete, poi, l’olio, il lievito sciolto nella restante acqua e continuate a mescolare con movimenti rotatori. Quando l’impasto non perfetto si stacca dalla ciotola, versatelo sul piano da lavoro e fatelo riposare per 15 minuti.
Riprendetelo, poi, a lavorare fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo e lasciate lievitare per 2 ore circa.

Trascorse le 2 ore, dividete in panetti da circa 300 grammi ciascuno, stendeteli in teglie e fateli lievitare per altre 2 ore. Stendete, poi, i panetti nella teglia e create un bordo ripieno con crema di Pecorino Toscano DOP e ricotta. Condite, infornate e gustate.

Procedimento per ripieno

Per preparare la crema di Pecorino Toscano DOP, mettete in pentola e mescolate burro, farina, latte, noce moscata e pepe fresco. Quando la crema è pronta, aggiungete il Pecorino Toscano DOP fresco grattugiato e un po’ di ricotta per ottenere una consistenza più compatta.