Stick di Pecorino Toscano DOP

Stick di Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per due persone

  • 200 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 1 uovo
  • Pangrattato e farina q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio per friggere

Procedimento

Tagliate il Pecorino Toscano fresco in strisce dalla sezione quadrata lunghe massimo 10 cm.

Passate le strisce nella farina, poi nell’uovo sbattuto e, infine, nel pangrattato.

Per evitare che il Pecorino fuoriesca in cottura, e per un risultato extra croccante, ripassate le strisce nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Lasciate riposare il Pecorino Toscano in un contenitore e, nel frattempo, scaldate l’olio per friggere a 170 °C.

Quando l’olio è abbastanza caldo, friggete gli stick fino a doratura (2-3 minuti).

Scolate e mettete su un piatto coperto con carta assorbente.

Servite gli stick di pecorino caldi con salse d’accompagnamento a piacere.









Scopri altre ricette


Scones salati al Pecorino Toscano DOP

Scones salati al Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per cinque persone

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 50 g di Pecorino Toscano DOP stagionato
  • 175 ml di latte
  • 1 uovo
  • ½ bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • ½ cucchiaio di sale

Procedimento

Mettete in una ciotola la farina, il latte, il Pecorino Toscano DOP stagionato grattugiato e mescolateli con un cucchiaio di legno fino a formare l’impasto. Spostatelo sul piano da lavoro infarinato e lavoratelo fino a ottenere una pasta morbida.

Stendete la pasta fino a uno spessore di circa 2,5 cm e create dei dischi usando un coppapasta del diametro di circa 7 cm.

Spennellate gli scones con l’uovo sbattuto e completate aggiungendo il Pecorino Toscano DOP fresco grattugiato grossolanamente.

Cuocete in forno preriscaldato a 220 °C per 20 minuti, o comunque fino a doratura.

Sfornate e servite con salumi, formaggi o verdure in agrodolce.









Scopri altre ricette


Muffin al Pecorino Toscano DOP

Muffin al Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per due persone

  • 150 g di farina
  • 100 g di latte
  • 20 g di Pecorino Toscano DOP stagionato a cubetti
  • 40 g di Pecorino Toscano DOP fresco a cubetti
  • 30 g di olio EVO
  • 40 g di albume
  • 5 g di sale
  • 5 g di zucchero
  • ½ bustina di lievito istantaneo per prodotti salati
  • Verdure a piacere

Procedimento

Mettete l’albume nello sbattitore elettrico, fino a farlo diventare bianco e spumoso.

Aggiungete il latte, l’olio, il sale, lo zucchero, la farina setacciata e il lievito istantaneo. Sbattete ancora il composto fino a ottenere un impasto denso e corposo.

Mettete dei pirottini di carta in una teglia per muffin e riempiteli con il composto fino a circa 2/3 della loro capienza.

Mettete i cubetti di Pecorino Toscano DOP fresco sia al centro del composto, sia in cima.

Potete completare o arricchire i muffin con verdure, frutta o salumi a vostro piacimento.
Nella versione vegetariana potete utilizzare:

  • Mele
  • Pere
  • Noci Pecan
  • Pomodorini
  • Broccoli
  • Piselli
  • Zucchine

Cuocete in forno preriscaldato a 200 °C per circa 20 minuti.









Scopri altre ricette


Grissini integrali al Pecorino Toscano DOP

Grissini integrali al Pecorino Toscano DOP



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per due persone

  • 250 g di farina integrale
  • 12 g di lievito di birra fresco (oppure ½ bustina di lievito di birra secco)
  • 40 g di olio EVO
  • 60 g di acqua
  • 5 g di miele
  • Pecorino Toscano DOP fresco grattugiato
  • Sale q.b.

Procedimento

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e amalgamateli bene tra loro per circa 10 minuti, fino a ottenere una palla omogenea e compatta.

Lasciate riposare l’impasto in una ciotola coperta con pellicola trasparente per 2 o 3 ore. Trascorso il tempo indicato, l’impasto avrà raddoppiato il suo volume e sarà pronto per essere steso.

Infarinate il piano da lavoro e cominciate a spianare l’impasto con un mattarello. Stendetelo fino allo spessore di 1 cm/1 cm e mezzo facendo in modo da ottenere un rettangolo. Potete aggiungere all’impasto semi o spezie a piacere.

Tagliate delle strisce di impasto della lunghezza di circa 10 cm e arrotolatele delicatamente su se stesse per dare forma ai grissini.

Mettete i grissini su una teglia ricoperta di carta forno, ben distanziati tra loro.

Scaldate il forno a 240 °C e mettete un pentolino con dell’acqua sul fondo del forno. Questo passaggio è importante per creare il vapore che conferirà ai grissini una crosticina croccante.

Quando il forno è abbastanza caldo e l’acqua bolle leggermente, abbassate la temperatura a 200 °C e cuocete i grissini per circa 20 minuti, o comunque fino a doratura.









Scopri altre ricette


Fonduta di Pecorino Toscano DOP con asparagi croccanti e chips di guanciale

Fonduta di Pecorino Toscano DOP con asparagi croccanti e chips di guanciale



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti (per 4 persone)

  • 400 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 100 g di latte fresco
  • 100 g di asparagi
  • 50 g di guanciale di maiale sottile
  • Olio EVO q.b.
  • Sale e pepe q.b.


Procedimento

Scottate gli asparagi in acqua salata bollente per 3 minuti e poi tuffateli in acqua fredda.

Scaldate il latte in una piccola casseruola, aggiungete il Pecorino Toscano DOP a dadini e lasciate cuocere a fuoco molto basso fino a ottenere una crema liscia e vellutata. Mescolate di tanto in tanto con una frusta o con un cucchiaio di legno.

Nel frattempo, scaldate poco olio EVO in una padella e fate rosolare il guanciale. Quando risulterà croccante, adagiatelo su della carta assorbente.

Tagliate gli asparagi in obliquo e fateli saltare nella padella in cui avevate fatto rosolare il guanciale. Quando saranno appena dorati, spegnete il fuoco.

Assemblate il piatto: versate la fonduta in un piatto fondo, copritela con gli asparagi e le chips di guanciale e pepate a piacere.

Servite molto caldo, prima che la fonduta si addensi.



Chef Matteo Donati

Guarda la videoricetta!





Scopri altre ricette


Muffin salati con Pecorino Toscano DOP e fave

Muffin salati con Pecorino Toscano DOP e fave

Muffin salati con Pecorino Toscano DOP e fave


Muffin salati con Pecorino Toscano DOP e fave

FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 180 g di farina autolievitante
  • 3 uova
  • 100 g di panna fresca
  • 80 g di olio di semi d’arachide
  • 150 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 50 g di Parmigiano grattugiato
  • Circa 20 baccelli di fave fresche
  • Sale e pepe q.b.


Procedimento

Scaldate il forno a 180 °C e preparate una teglia da muffin con i pirottini.

Sgusciate le fave e tagliate il Pecorino Toscano DOP a dadini.

Bollite le fave per qualche minuto e, una volta cotte, privatele dalla pellicina.

Grattugiate il Parmigiano e sbattete leggermente in una ciotola le uova con l’olio e la panna.

Aggiungete la farina, i formaggi, le fave, il sale e il pepe.

Versate il composto nei pirottini e cuocete nel forno caldo per circa 20 minuti, facendo comunque la prova stecchino.



Gaia del blog La Patata in Giacchetta





Scopri altre ricette


Lollipop di baccalà con Pecorino Toscano DOP e mayo di datterini

Lollipop di baccalà con Pecorino Toscano DOP

Lollipop di baccalà con Pecorino Toscano DOP


Lollipop di baccalà con Pecorino Toscano DOP e mayo di datterini

FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 600 g di baccalà
  • 200 g di Pecorino Toscano DOP stagionato
  • 200 g di mollica di pane
  • 3 g di prezzemolo
  • 3 g di erba cipollina
  • 300 g di patate lesse
  • 3 uova
  • Pangrattato q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio di semi di arachide


Procedimento

Tritate finemente al coltello il baccalà precedentemente ammollato e mettetelo in una bastardella.

Aggiungete alla mollica di pane ammollata il Pecorino Toscano DOP grattugiato, il prezzemolo, le patate lesse schiacciate, le uova e l’erba cipollina. Unite al baccalà.

Rimestate il composto fino a renderlo omogeneo. Regolate di sale e di pepe e, infine, formate delle palline di circa 30 g ciascuna.

Passate le palline nel pane grattugiato e friggetele.

Una volta fritte, infilzate ognuna delle palline con uno stecco da spiedini per ricreare il lollipop.

Servite con salsa a piacere.



Chef Paolo Santi e Chef Michele Cocola





Scopri altre ricette


Sformatino di cipolle con fonduta di Pecorino Toscano DOP e chips di pane

Sformatino di cipolle con fonduta di Pecorino Toscano DOP e chips di pane

Sformatino di cipolle con fonduta di Pecorino Toscano DOP e chips di pane


Sformatino di cipolle con fonduta di Pecorino Toscano DOP e chips di pane

FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per 4 persone

Per lo sformatino

  • 3 uova
  • 4 cipolle
  • 300 ml di panna da cucina
  • Zucchero di canna q.b.
  • Sale q.b.

Per la fonduta

  • 150 g di Pecorino Toscano DOP
  • 200 ml di latte
  • 50 ml di panna fresca


Procedimento

Per gli sformatini

Pulite le cipolle e tagliatele a fette sottili, quindi lasciatele brasare a fuoco basso in una padella con olio, sale e una macinata di pepe.

A fine cottura aggiungete una spolverata di zucchero di canna e fate leggermente caramellare.

In una bacinella unite alle cipolle la panna da cucina e le uova, dunque mescolate.

Date una veloce frullata con un minipimer.

Infine, imburrate gli stampini di alluminio e versate il composto.

Cuocete in forno statico a 200 °C per circa 20 minuti.

Per la fonduta

Portate quasi a ebollizione il latte e la panna.

Pulite e tagliate a cubetti piccoli il Pecorino Toscano DOP e ponetelo in una ciotola in cui aggiungerete il latte e la panna caldi.

Lasciate in infusione per circa 3 minuti, poi frullate delicatamente.

Per le chips, tagliate qualche fettina di pane molto sottile, aggiungete un filo d’olio e lasciate dorare in forno.

Condite lo sformatino con la fonduta di Pecorino e guarnite con le chips di pane.



Chef Sara Soggiu





Scopri altre ricette


Fonduta di Pecorino Toscano DOP, fregola, cipolla caramellata e guanciale croccante

Fonduta di Pecorino Toscano DOP, fregola, cipolla caramellata e guanciale croccante



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 150 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 300 g di fregola
  • 100 g di guanciale
  • 200 ml di latte
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio EVO q.b.


Procedimento

Mettete in una casseruola un filo d’olio con l’aglio in camicia e fate soffriggere, per poi toglierlo.

Aggiungete il latte e il Pecorino Toscano grattugiato.

Cuocete la fregola in abbondante acqua salata, scolate 2 minuti prima della cottura perfetta e mantecate con la fonduta.

A parte, stufate la cipolla tagliata a rondelle a fuoco lento e cuocete il guanciale tagliato a fette sottilissime in forno, finché non sarà croccante, dopodiché asciugate con carta assorbente.

Impiattate in una ciotola guarnendo con la cipolla caramellata e le chips di guanciale.

Pepate a piacere e servite molto caldo.



Chef Matteo Donati





Scopri altre ricette


Cornicione ripieno di Pecorino Toscano DOP e ricotta

Cornicione ripieno di Pecorino Toscano DOP e ricotta



FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

Per la base

  • 1 kg di farina
  • 600 ml di acqua tiepida
  • 20 g di sale
  • 10 g di lievito
  • 20 ml di olio EVO

Per il ripieno

  • 25 g di burro
  • 25 g di farina
  • 100 g di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 250 ml di latte
  • Ricotta di pecora q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale e pepe q.b.


Procedimento

Per la base

Versate in una ciotola i 3/4 dell’acqua e fate sciogliere il sale.

Aggiungete la farina e mescolate creando una pastella.

Aggiungete l’olio e il lievito sciolto nella restante acqua, continuando a mescolare.

Quando l’impasto si staccherà dalla ciotola, versatelo sul piano da lavoro e lasciatelo riposare per 15 minuti, dopodiché continuate a lavorarlo fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo da lasciar lievitare per 2 ore circa.

Trascorse le 2 ore, dividete l’impasto in panetti da circa 300 g ciascuno e fateli lievitare per altre 2 ore.

Stendete, poi, i panetti nella teglia e procedete a riempire il bordo con il ripieno.

Condite e infornate a 250 °C per circa 30 minuti, controllando la cottura di tanto in tanto.

Per il ripieno

Mettete in pentola e mescolate burro, farina, latte, noce moscata, un pizzico di sale e pepe fresco a piacere.

Quando la crema è pronta, aggiungete il Pecorino Toscano DOP fresco grattugiato e un po’ di ricotta per ottenere una consistenza più compatta.





Scopri altre ricette