Risotto zucchine ceci e lamelle di Pecorino Toscano DOP

FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di riso Carnaroli
  • 2 l di brodo vegetale
  • 100 g di Ceci biologici
  • 3 zucchine lunghe
  • 80 g di Pecorino Toscano  DOP stagionato
  • 1 noce di burro
  • olio extra vergine di oliva biologico
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco

Per il brodo vegetale

  • 2 carote
  • 2 gambi di Sedano
  • 1 cipolla bianca
  • 2 spicchi di Aglio bianco
  • sale

Procedimento

Cuocete i ceci in acqua bollente leggermente salata, scolate, condite con un filo di olio e mettete da parte. Versate tre cucchiai di olio nella casseruola di cottura, dopo aver tagliato a piccoli pezzi la cipolla (io uso quella cotta nel brodo perchè non amo l’odore del soffritto). Unite due delle zucchine tagliate a piccoli pezzi, cuocete per una decina di minuti, lavate per bene il riso sotto l’acqua coerente, unitelo alle zucchine, versate il vino, fatelo evaporare a fuoco alto e iniziate la cottura unendo poco alla volta il brodo vegetale.

Create, poi, una cremina di ceci con il mixer, unite qualche cucchiaio di brodo se è troppo densa e quando il riso è quasi cotto aggiungete la crema di ceci. A fuoco spento, poi, unite anche burro e il Pecorino Toscano DOP grattugiato, mantecando per bene. Lasciate riposare qualche minuto e servite.

Se cercate un’idea alternativa per impiattare, prendete delle ciotole non troppo grandi, ungetele con un filo di burro fuso a bagnomaria, versate il risotto fino a riempirla e pressate leggermente. Create, poi, delle lamelle (se non avete in casa una mandolina, può andar bene anche il pelapatate) capovolgete sul piatto da portata la cupola di riso e aggiungete sulla sommità le lamelle di Pecorino Toscano DOP, delle fettine di zucchina croccanti e qualche foglia di prezzemolo fresco.