Dallo street food alla cucina gourmet

Hamburger, una parola non molto presente nel vocabolario toscano, quasi sconosciuta, eppure non è poi così strano sentirla pronunciare, vederla accostata a un piatto tradizionale

Ma da adesso dovremo abituarci all’idea di inserire questa parola all’interno del nostro immaginario collettivo, grazie a “Tuscan Burger”, la guida che racconta dove mangiare ‘l’hamburger alla toscana’ nelle piccole botteghe di paese, e nei ristoranti gourmet presenti nelle grandi città della Regione. Tutto questo grazie alla brillante intuizione di Marco Gemelli e Lorenzo Gagliani, autori della guida edita da Il Forchettiere. Un giro alla scoperta dei territori della Toscana, andando a scoprire tutte le realtà che hanno fatto e stanno facendo conoscere l’hamburger, quasi affermandolo come un piatto della nostra tradizione. In effetti, la parola hamburger potrebbe far riferimento ai classici film americani o al classico cibo di strada, ma non è così.

La Toscana territorio di eccellenze

In realtà, in Toscana, disponiamo di tutti gli ingredienti per proporre un hamburger fatto di eccellenze e di qualità. Così, dalla preziosa carne di Chianina, passando dal Vitellone Toscano, al maiale di Cinta Senese fino al Pecorino Toscano DOP  (puoi scoprire anche il nostro hamburger), ecco che abbiamo tutte le componenti per mangiare un ottimo hamburger di filiera corta, concetto che fortunatamente, stiamo imparando ad apprezzare sempre di più. La Toscana è forse una delle regioni più ricche del territorio nazionale, considerate le sue caratteristiche territoriali, all’interno della quale possiamo andare dal mare alla montagna e, proprio grazie a queste molteplici caratteristiche, troviamo una ricca produzione di carne, formaggi, verdure e vini, che nel tempo si sono affermate come eccellenze riconosciute a livello internazionale, garantite anche da Disciplinari che le inseriscono tra le IGP, DOP, DOCG e DOC italiane.

Dagli hamburger ai vini, la tradizione viene conservata

All’interno della guida Tuscan Burger non vengono solo elencati i luoghi in cui è possibile conoscere i sapori della Toscana ma vengono anche proposti abbinamenti, ovviamente con le produzioni della regione. La guida, infatti, lascia spazio anche ai vini, le birre, cocktail e distillati, perfetti da abbinare a un ottimo panino toscano.

Insomma, grazie a Tuscan Burger, sarà possibile conoscere un mondo parallelo che si modernizza e, allo stesso tempo, conserva le tradizioni e le eccellenze di una regione che ha fatto e continua a fare la storia della cucina italiana.

Info. La guida sarà possibile acquistarla sul sito de Il Forchettiere nella sezione ‘shop online’.

FacebookTwitterShare

Ti potrebbero interessare anche