,

Dici pizza. Ed è subito Italia.

Orgoglio del Made in Italy e piatto preferito insieme alla pasta da chi visita il nostro Paese, la pizza è sempre pronta ad accompagnare ogni occasione e a risolvere la mancanza di tempo e di idee in cucina, che siate soli o in compagnia.

La pizza più semplice, capace di mettere tutti d’accordo in ogni momento della giornata è quella che porta il nome della regina Margherita di Savoia, preparata dal pizzaiolo napoletano Raffaele Esposito nel 1889, durante la visita nella reggia di Capodimonte del re d’Italia, Umberto I, e della moglie. La pizza non nacque certamente allora, ma a rendere famosa per sempre la proposta dedicata alla regina furono gli ingredienti utilizzati, semplici, essenziali e con i colori del tricolore italiano: basilico, mozzarella e pomodoro.

Da allora chi ricerca la semplicità in un piatto tipico della tradizione italiana chiede la pizza Margherita, senza limitare le possibili varianti che vanno dall’impasto alla mozzarella. Noi, per darle un tocco originale e gustoso, proponiamo di aggiungere anche un po’ di Pecorino Toscano DOP o di sostituirlo alla mozzarella. Il palato ringrazierà e il gusto sarà semplice ma sfizioso e ricorderà ancora di più un’eccellenza italiana che unisce e identifica il nostro Paese in tutto il mondo.

Il Pecorino Toscano DOP in cucina.

La ricetta della pizza Margherita al Pecorino Toscano DOP la trovate qui, insieme alle altre ricette realizzate dai ragazzi dell’Istituto Alberghiero Leopoldo II di Lorena di Grosseto con il progetto ‘Il gusto di imparare’ insieme al Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.