Pecorino Toscano DOP in cattedra per mangiare bene: torna A scuola con la DOP

Il Pecorino Toscano DOP torna protagonista del progetto di educazione alimentare “A scuola con la DOP”, giunto alla quarta edizione e promosso da Legambiente e Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP per promuovere la cultura del mangiare bene e consapevole partendo dai piccoli consumatori.

L’iniziativa è rivolta agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado della provincia di Grosseto, per un totale di 18 classi sui territori del capoluogo, Civitella Paganico, Albinia, Fonteblanda, Magliano in Toscana e Castiglione della Pescaia, dopo aver toccato altre zone della provincia di Grosseto e di Siena nelle passate edizioni.

  • La voce di Legambiente

‘’A scuola con la DOP – Crescere consapevolmente’ – affermano i promotori di Legambiente – è un progetto di educazione ambientale e alimentare rivolto alle scuole primarie e secondare di primo grado su cui continuiamo ogni anno a investire energie nella piena consapevolezza che solo grazie a un processo continuo di sensibilizzazione che parta proprio dalle scuole si avrà la possibilità rendere le comunità sempre più consapevoli. La rinnovata collaborazione con il Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP rappresenta un elemento cruciale in questa direzione e permette al progetto di rafforzare ulteriormente il legame con il territorio, dandone un riscontro pratico ai giovani studenti. L’obiettivo di ‘A scuola con la DOP’ è quello di consentire ai ragazzi di imparare a leggere l’etichetta ma, allo stesso tempo, di riconoscere e apprezzare le qualità delle nostre produzioni e il legame tra marchio, territorio e tradizione produttiva attraverso incontri didattici a scuola, visite guidate e numerosi laboratori.”

  • Il supporto del Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP

Il Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP rinnova con piacere il sostegno dato fin dall’inizio al progetto ‘A scuola con la DOP’ che si conferma, come afferma il direttore del Consorzio, Andrea Righini – un’iniziativa di educazione alimentare importante rivolta ai consumatori più piccoli ma capace di raggiungere, attraverso loro, anche le famiglie. Il progetto sarà rivolto ancora una volta a scuole primarie e secondarie di primo grado della provincia di Grosseto e vedrà protagonista il Pecorino Toscano DOP, grazie alla collaborazione con Legambiente, in laboratori e attività didattiche per conoscere da vicino quello che arriva sulla nostra tavola, come si legge un’etichetta e cosa significa il marchio DOP in termini di qualità e attenzione per il consumatore”.

  • Un progetto che lascia il segno per piccoli consumatori consapevoli

Al termine del progetto, verrà realizzato e distribuito ai giovani studenti un opuscolo in cui saranno raccolti storie, racconti, poesie, disegni e fumetti che loro stessi realizzeranno per raccontare quanto hanno fatto durante le attività didattiche e le visite guidate previste dal progetto. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il numero 0564 487711 oppure scrivere a educazioneambientale@festambiente.it.

FacebookTwitterShare

Ti potrebbero interessare anche