Domani e sabato 1 giugno arriva a Siena Emergente Sala

Il Pecorino Toscano DOP è tra gli sponsor tecnici del premio riservato ai migliori giovani camerieri di sala

L’accoglienza è sacra, sempre e comunque. Se poi parliamo di quella legata al mondo della ristorazione, essa diventa un valore professionale, oltre che un biglietto da visita per ogni locale. È in questo ambito che nasce il progetto “Emergente Sala”, premio per individuare i migliori giovani camerieri di sala under 30 della ristorazione e dell’ospitalità in genere.  Il Consorzio Pecorino Toscano DOP è da sempre attento al mondo della formazione, della ristorazione, così come a tutti i luoghi dove il nostro formaggio è protagonista.

Per questo sostiene il progetto che, da domani, venerdì 31 maggio a sabato 1° giugno sarà a Siena per la selezione del miglior giovane maitre del Centro Italia. Quattro le location che ospiteranno l’evento: il Foyer del Teatro dei Rinnovati, il Cortile del Podestà e la Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico in Piazza del Campo. La cena di beneficenza si svolgerà invece nel Complesso Museale di Santa Maria della Scala per la Cena di Beneficenza.

Il programma delle due giornate
Si comincia venerdì 31 maggio con la Prima Prova Teorica focalizzata sulla Formazione e a seguire la Prova Pratica di Servizio nelle Cena di Beneficenza a Santa Maria Della Scala. Sabato 1° giugno si svolgerà la Seconda Prova Teorica nel Foyer del Teatro dei Rinnovati e a seguire la Prova Pratica al Buffet nel Chiostro del Podestà. Dalle 10 alle 13 si terrà l’esposizione dei prodotti offerti dagli sponsor tecnici, a partire dal Pecorino Toscano DOP.

I concorrenti in gara
Ecco i camerieri che si sfideranno in terra di Siena. Francesco Aldieri Sommelier del Ristorante Acquolina a Roma, Samuele Bartolini di Osteria di Passignano a Badia a Passignano (FI), Carlo Brunetti chef de rang e barman del Relais&Chateaux Il Falconiere a Cortona (AR), Carlotta Cenedese chef de rang di Materiaprima Osteria Contemporanea a Pontinia (LT), Camilla Ciorra chef de rang  de La Bottega del Buon Caffè a Firenze, Alessandro Farinelli chef de rang di Konnubio a Firenze, Achille Grande responsabile di Sala al Ristorante All’Oro di Roma, Emanuele Riccardi junior di sala dell’Osteria Da Giovanna ad Arezzo, Giacomo Scatolini Head Sommelier de Il Convivio Troiani a Roma, Michele Serva commis de rang de La Trota a Rivodutri (RI), Claudio Storniolo sommelier e Chef de Rang al Ristorante Albergaccio di Castellina in provincia di Siena, Steven Vergara Arenos chef de rang di Enoteca La Torre Villa Laetitia nella capitale ed infine Stefano Zanette del Ristorante Novecento a Castelnuovo Berardenga (SI).

FacebookTwitterShare

Ti potrebbero interessare anche

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.