Covid-19, la filiera del Pecorino Toscano DOP non si ferma

Il Coronavirus sta cambiando in modo radicale le nostre vite. Da un lato l’emergenza sanitaria, dall’altro quella economica, nel mezzo le tante piccole abitudini quotidiane stravolte dal ciclone Covid -19. Ma il mondo del Pecorino Toscano DOP non si ferma.

In questo cambiamento, del quale si cerca di individuare la fine e un nuovo inizio, i nostri caseifici stanno continuando a lavorare. Ci sono delle filiere, infatti, come quella del latte, che non possono fermarsi e, quindi, si va avanti, con molte accortezze in più.

Questo è un piccolo omaggio a tutte le donne e gli uomini del Pecorino Toscano DOP. Dietro le loro mascherine, dietro i salti mortali fatti in questi giorni per rispettare tutte le direttive e continuare la produzione, il loro lavoro continua.

E questa volontà di non fermarsi è importante, non solo per i caseifici, ma per tutti noi, perché ci consente di poter trovare ancora il Pecorino Toscano DOP nei nostri negozi e sulle nostre tavole.

Ci auguriamo e stiamo lavorando affinché tutto vada davvero bene. Per il momento grazie a chi si rimbocca le maniche e continua con responsabilità e passione il proprio lavoro.

FacebookTwitterShare

Ti potrebbero interessare anche

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.