Strudel salato al Pecorino Toscano DOP

FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti per due persone

  • 100 gr di farina 00
  • 50 ml di acqua calda
  • 8 gr di olio di semi di girasole
  • 1 pizzico di sale
  • Olio di semi
  • 25 gr di burro
  • 100 gr di pere
  • 150 gr di Pecorino Toscano DOP fresco
  • 50 gr di speck
  • 50 gr di funghi freschi
  • 1 cipollotto fresco
  • Pane vecchio grattugiato
  • Pecorino Toscano DOP stagionato

Procedimento

La preparazione dell’impasto dello strudel è molto semplice. Unite in una ciotola tutti gli ingredienti (farina, acqua, sale, olio di semi) per ottenere una palla di impasto. Lavorate la pasta come si fa con il pane: stendetela su di un piano di lavoro senza aggiungere farina e impastatela per 10 minuti lavorandola con il polso fino ad ottenere un impasto elastico e liscio. Lasciate riposare 1 ora coprendo con la pellicola per alimenti e poi stendete in maniera sottile (Se volete semplificare l’operazione potete utilizzare un rotolo di pasta sfoglia già pronto).

Dopo aver preparato l’impasto, tagliate il Pecorino Toscano, le pere, lo speck e il cipollotto per ottenere la farcitura dello strudel. Disponete una generosa dose di pane grattugiato sulla pasta e mettete il ripieno su tuta la superficie. Arrotolate lo strudel e chiudete i bordi rivolgendoli verso il basso così che lo strudel non si apra.

Cuocete in forno caldo a 180° per 40 minuti, ogni 10 minuti spennellate con burro fuso, quando toglierete dal forno lo strudel per farlo raffreddare su una gratella cospargetelo con il Pecorino Toscano DOP stagionato e già grattugiato.

Luca del blog Buone ricette per cattivi cuochi
Leggi la ricetta originale su www.cattivicuochi.it

Scopri altre ricette