Pesto di zucchine e Pecorino Toscano Dop

FacebookTwitterPinterestShare

Ingredienti

  • 180 gr di spaghetti
  • 2 cucchiai di Olio Extra Vergine D’Oliva
  • 200 gr zucchine
  • 1 spicchio d’aglio in camicia (opzionale)
  • 25 gr manciata di pinoli/mandorle/pistacchi
  • Sale
  • 25 gr di Pecorino Toscano DOP stagionato

Procedimento

In attesa di cuocere gli spaghetti, mettete i pinoli nella padella e tostateli a fiamma vivace per 4 minuti (attenzione se rimangono troppo a contatto con la superficie rovente possono annerirsi). Potete sostituire i pinoli con le mandorle o con i pistacchi. Mettete i pinoli da parte in una ciotolina, per utilizzarli successivamente.

Tagliate le zucchine a rondelle sottilissime o a cubetti. Il taglio deve essere sottile e uniforme per permettere una cottura delle zucchine veloce (più i pezzi sono piccoli e meno tempo richiedono per la cottura).

Mettete un filo d’olio nella padella dove avete tostato i pinoli, se vi piace aggiungete uno spicchio d’aglio schiacciato in camicia e soffriggete a fiamma bassa. Aggiungete le zucchine tagliate e fate cuocere a fiamma viva per 5 minuti avendo cura di mescolare ogni tanto. Se notate che le zucchine si stanno asciugando troppo, aggiungete un pizzico di sale (aiuta far rilasciare altra acqua) e se non bastasse un ½ bicchiere di acqua.

Fate cuocere per altri 5 minuti le zucchine e versate il composto nel frullatore (togliendo l’aglio), aggiungendo il Pecorino Toscano DOP stagionato, l’olio e i pinoli. Frullate il tutto fino ad ottenere una consistenza corposa e cremosa e condite i vostri spaghetti.

Luca del blog Buone ricette per cattivi cuochi
Leggi la ricetta originale su www.cattivicuochi.it

Scopri altre ricette