Chi siamo

Il Consorzio Tutela del Pecorino Toscano DOP nasce il 27 febbraio 1985 e riunisce un tessuto di sapere e di saper fare, fatto di aziende accomunate dall’amore per il territorio e vocate all’eccellenza produttiva. La ‘famiglia del Pecorino Toscano DOP’ è composta da 245 allevatori, 17 caseifici, uno stagionatore e un confezionatore.
Da oltre trenta anni il Consorzio garantisce che solo il pecorino che rispetta il disciplinare di produzione sia chiamato, riconosciuto e venduto come Pecorino Toscano DOP, tramandandone la tradizione e rafforzandone l’identità a livello nazionale e internazionale.

La nostra storia

27 febbraio 1985
A Firenze, presso il Dipartimento agricoltura e foreste della Regione Toscana, nasce il Consorzio per
per la tutela del formaggio Pecorino Toscano

8 marzo 1985
A Grosseto, presso la Camera di Commercio, si riunisce per la prima volta il Consiglio di amministrazione del Consorzio per la tutela del formaggio Pecorino Toscano. Il primo presidente è il generale Sergio Perrone Compagni.

Ottobre 1985
Il Consorzio partecipa per la prima volta a una fiera internazionale, scegliendo di essere presente ad Anuga, manifestazione che si svolge a Colonia in Germania.

2 luglio 1996
Il Pecorino Toscano entra a far parte del paniere dei prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP). Il riconoscimento è attribuito dall’Unione Europea a quei prodotti agroalimentari le cui caratteristiche qualitative dipendono, essenzialmente o esclusivamente, dal territorio in cui sono prodotti. L’ambiente geografico è composto sia da fattori naturali che umani, tra cui le modalità di produzione e l’abilità artigiana che consentono di ottenere un prodotto inimitabile. Per potersi fregiare della Denominazione di Origine Protetta i consorziati devono rispettare le rigide norme iscritte nel Disciplinare di Produzione.

La nostra mission

Il Consorzio Pecorino Toscano DOP si occupa di:

  • tutelare e vigilare sulla produzione e sul commercio della DOP e sull’uso della sua denominazione;
  • promuovere ogni utile iniziativa intesa a salvaguardarne la tipicità e le caratteristiche peculiari da ogni abuso, concorrenza sleale, contraffazione, uso improprio della DOP, comportamenti vietati dalla legge;
  • collaborare col Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali alla vigilanza, tutela e salvaguardia della DOP a mezzo agenti vigilatori;
  • collaborare con l’U.E., lo Stato Italiano, Regioni, Province Autonome, Enti pubblici e privati, e con gli organismi di controllo della DOP per la migliore valorizzazione e tutela della DOP stessa mettendo a disposizione la propria organizzazione;
  • sostenere i soci nelle attività di aggiornamento e autocontrollo della filiera produttiva;
  • promuovere il consumo e la diffusione del marchio Pecorino Toscano DOP a livello nazionale e internazionale attraverso eventi, campagne on e off line.

Nel corso degli anni, inoltre, il Consorzio ha dato vita a iniziative e collaborazioni volte a promuovere la ricerca scientifica sul latte ovino e sul Pecorino Toscano DOP, anche al fine di migliorare qualitativamente la produzione formaggio.