Un piatto fra terra e mare: i calamari ripieni di Pecorino Toscano DOP su crema di zucca

Fantasia, voglia di sperimentare e un pizzico di follia culinaria. Sono questi gli ingredienti diciamo “creativi” alla base del piatto che vi presentiamo oggi, creato dalla foodblogger Orietta di Orietta’s Recipes.

Gli ingredienti concreti, invece, arrivano dal mare e dalla terra e sono, almeno quelli principali: i calamari, il Pecorino Toscano DOP e la zucca.

  • Sapore di mare

In “quota pesce”, i calamari sono tra i principali protagonisti di questo piatto, ma non sono gli unici. Come potrete leggere nella ricetta di Orietta’s Recipes, infatti, anche la ‘colatura di alici’ fa parte della sinfonia di mare che suona tra i fornelli della nostra foodblogger di oggi. Si tratta, in particolare, di una tradizione gastronomica di origine campana, legata alla stagionatura e alla pressatura delle alici e ideale per dare quel tocco di sapidità e sapore al nostro piatto.

  • Profumo di terra

A giocare un ruolo decisivo è la crema di zucca che, oltre a dare un tocco di colore importante al nostro piatto, fa irrompere un sapore di terra nella ricetta di Orietta. Un ingrediente che dà sapore, morbidezza e calore al nostro calamaro, in attesa del colpo finale rappresentato dal ripieno.

  • Pecorino Toscano DOP, ma non solo

Nel gioco che abbiamo seguito per presentarvi questa ricetta di terra e di mare, il Pecorino Toscano DOP rientra nella “squadra” di terra. La terra dei pascoli, quella da cui arriva il latte che lo rende unico nel suo sapore delicato e inconfondibile. Orietta, nella sua ricetta, usa il nostro Pecorino Toscano DOP fresco, il cui profumo ricorda ancora quello del latte. Un tocco gentile che si sposa perfettamente con la ricotta, la colatura di alici e il pepe nero, che andranno a costituire il ripieno del calamaro.

Vuoi conoscere tutte le ricette a base di Pecorino Toscano DOP o proporci nuove idee?

Vuoi provare anche tu a realizzare i calamari ripieni con Pecorino Toscano DOP? Allora vai sul nostro sito per scoprire la ricetta. Se, invece, sei un foodblogger e ami sperimentare nuove ricette, partecipa al nostro progetto ‘La forma e il contenuto’ e diventa protagonista dei nostri ricettari! Per saperne di più, clicca qui.

FacebookTwitterShare

Ti potrebbero interessare anche