La versione Made in Tuscany della Cheesecake americana

Se dici cheesecake il pensiero vola immediato agli Stati Uniti, a New York e, per i più golosi, ai giganteschi banconi delle pasticcerie americane, dove tra una carrot cake e un apple pie svettano le versioni più stravanganti di uno dei dolci più conosciuti al mondo.

Facile da realizzare e adatta a chi si vuole divertire con topping di ogni tipo, la cheesecake, composta da una base di biscotto e una crema di formaggio, può essere da forno, come la ricetta tradizionale newyorkese, da frigo oppure con gelatina.

  • Dagli States alla Toscana

La versione ‘Made in Tuscany’ che vi proponiamo oggi è cotta in forno, sostituendo al formaggio spalmabile o al mascarpone, una crema fatta di Pecorino Toscano DOP fresco, latte, ricotta, uova e fecola. Per ottenere una crema liscia, vi consigliamo di ammorbidire prima nel latte il Pecorino Toscano DOP fresco tagliato a cubetti; far sciogliere a bagno maria, aggiungere lo zucchero e gli aromi e legare con la fecola. A questo punto, potete amalgamare con i tuorli dell’uovo, unire la ricotta e mescolare fino a ottenere un composto senza grumi.

Photo by Mink Mingle on Unsplash

  • Un tocco di gusto con i frutti di bosco

Per rendere, ancora più speciale, la nostra Cheesecake ‘Made in Tuscany’ abbiamo scelto un topping mobido e vellutato ai frutti bosco, ideale per accompagnare il nostro dolce, ideale da servire a colazione, a fine pasto oppure a merenda accompagnato da un buon tè.

Vuoi scoprire la ricetta del cheesecake Made in Tuscany?

Sul sito del Pecorino Toscano DOP trovi la ricetta completa e tanti altri piatti sfiziosi e originali da portare in tavola in ogni occasione. Guarda anche le altre ricette proposte dall’Istituto Alberghiero di Grosseto e inserite nel ricettario ‘Il gusto di imparare con il Pecorino Toscano DOP’, cliccando qui.

FacebookTwitterShare

Ti potrebbero interessare anche